Persone,momenti, luoghi. Un sì. Un no. Un’occasione perduta o afferrata al volo. Un treno partito troppo presto, o arrivato troppo tardi. Il tutto tessuto  da quel telaio magico chiamato Storia, che tenace e indifferente come un orologio regola il mondo e i destini degli uomini.

Questo è un libro che racconta di uomini che con la propria insignificante vita hanno contribuito a cambiare per sempre il corso della Storia.

Cosa sarebbe successo se gli abitanti di Bisanzio non si fossero dimenticati di chiudere la Kerkaporta?  Se la sorte dell’intera Europa nella battaglia di Waterloo non fosse dipesa dal maresciallo Grouchy,  un arbitro inconsapevole del destino di Napoleone? E se l’ormai vecchio Goethe non si fosse innamorato di una fanciulla che ne sarebbe stato della poesia tedesca che da allora  non ha conosciuto momenti più grandiosi; o se Cyrus W.Field non fosse stato un pazzo sognatore che ha reso possibile la comunicazione con l’oltreoceano ?

Come sarebbe il mondo adesso se il Destino non avesse scelto di affidare compiti fatali a quell’uomo o quell’altro ? Se anziché scegliere uomini dalla natura indomita avesse scelto soggetti si scarso valore? Se avesse prediletto vigliacchi al posto di coraggiosi?

Stefan Zweig con la sua magica penna narra fatti poco noti a tutti noi, che essendo considerati in apparenza insignificanti vengono quasi sempre  omessi, ma che grazie o a causa di questi tutto cambia irrimediabilmente.

Un libro ricco di curiosità, avvincente e splendido.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...